Spaghetti con gli scampi alla busara

spaghetti busara

Non serve dire che gli spaghetti con gli scampi alla busara ci piacciono così tanto che danno il nome a questo blog! 😉

È’ uno dei primi piatti che abbiamo preparato assieme e ci piace riproporlo spesso nelle occasioni di festa o quando c’è da celebrare qualcosa. La ricetta degli scampi alla busara che presentiamo è quella che nell’ormai lontano 2008 ci ha passato la magnifica Zia Sandra, cuoca provetta e buongustaia professionista. Una che di cucina tipica veneta se ne intende 😉

 

Ingredienti degli spaghetti con gli scampi alla busara per 4 persone:

  • 1 kg di scampi (o scampetti, senza testa)
  • 320 g di spaghetti di Gragnano
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 scalogni
  • peperoncino secco
  • Olio evo
  • Sale e pepe
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo

Per prima cosa comprare dei buoni scampi freschi 😉  

Una volta che ci siamo assicurati della bontà della materia prima, lavare con cura gli scampi sotto l’acqua corrente.In una grande padella rosolare gli spicchi di aglio con l’olio evo e il peperoncino. Eliminate l’aglio quando inizierá a diventare dorato.Sullo stesso olio soffriggere la piccola cipolla, tagliata a pezzetti molto sottili, ammorbidendola se necessario con mezzo bicchiere di vino bianco.Iniziate nel frattempo a mettere sul fuoco l’acqua dove cuocere gli spaghetti.Aggiungete la salsa di pomodoro al fondo, sale, pepe e fate cuocere per 20 minuti a fuoco basso. Aggiungete gli scampi nella padella e fateli cuocere per altri 15 minuti.A cottura ultimata aggiungete una bella manciata di prezzemolo fresco tritato e regolate di sale se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e prelevare mezzo bicchiere dell’acqua di cottura.Scolare gli spaghetti a tre minuti dal termine previsto per finire di cuocerli nella padella degli scampi con l’acqua di cottura.

Questa ricetta tipica veneta é una delle nostre preferite in assoluto. La sfoderiamo nelle occasioni speciali e ci dá sempre enormi soddisfazioni. Quest’anno faceva parte del menù di San Valentino come vedete nella foto.In realtà, benché sia molto gustosa, non la consigliamo alle coppie ai primi appuntamenti perché per goderne a pieno, bisogna sporcarsi le mani 😉

Per la nostra ricetta degli spaghetti con gli scampi alla Busara abbiamo usato gli spaghettoni di Benedetto Cavalieri, come in occasione degli spaghetti con salsa di acciughe e broccoli, ve li ricordate?


Grazie per essere passati su Passione Alla Busara!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *