Pappardelle con i piselli

Buongiorno e buon martedi!

Come state? noi un po’ provati da una settimana stracolma di impegni che pero è terminata splendidamente con  il  matrimonio da mille e una notte di una coppia di nostri amici!

Oggi pubblichiamo la ricetta delle pappardelle con i piselli. Per un blog specializzato in cucina veneta come il nostro potrebbe sembrare una ricetta fuori tema e invece come molti di noi sanno, i piselli sono indissolubilmente legati al territorio veneziano e in particolare al comune di Scorzé. Nella frazione di Peseggia infatti, si possono assaggiare i «bisi di Peseggia», piselli minuscoli, teneri e dolcissimi che hanno ricevuto anche il marchio De.Co., la denominazione comunale, che serve a valorizzare capillarmente i prodotti, le ricette o le peculiarità legate ad un comune di provenienza.

Per le nostre pappardelle con i piselli ovviamente abbiamo utilizzato quelli che avevamo comprato alla Sagra dei Bisi di Peseggia (Ve) e che avevamo surgelato per utilizzarli al momento opportuno.  Le pappardelle invece sono pasta all’uovo marchigiana Filotea, che avevamo comprato alla fiera Formaggio in Villa organizzata lo scorso aprile a Mogliano Veneto e di cui avete già letto nel nostro vecchio post.

Pappardelle ai piselli, pasta Filotea

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di Pappardelle all’uovo
  • 400 g piselli freschi
  • aglio
  • brodo vegetale
  • sale e pepe
  • prezzemolo
  • olio evo
  • grana grattugiato

Soffriggete in padella gli spicchi d’aglio e cuocete i piselli per almeno 15 minuti, aggiungendo sale, pepe e bagnandoli con il brodo vegetale. A fine cottura spolverateli con abbondante prezzemolo tritato. Cuocete in abbondante acqua salata le pappardelle, scolatele e aggiungetele in padella assieme ai piselli. Servite le pappardelle con una generosa spolverata di grana grattugiato se vi piace.

Grazie per essere Passati su Passione Alla Busara!
Veniteci a trovare su Facebook e Instagram!

Pappardelle ai piselli, pasta Filotea
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *