Frittata ai carletti e formaggio Asiago

frittata carletti

Buongiorno amici!

L’arrivo della bella stagione in Veneto corrisponde alla raccolta delle erbette, ossia le piante spontanee edibili di cui é ricca la nostra terra. Oltre ai bruscandoli, che abbiamo utilizzato per preparare il risotto che trovate qui, un’altra erbetta molto versatile sono i carletti.

I carletti sono conosciuti anche come sciopeti, stringoli, erba del cucco o tagliatelle della Madonna e tutti si riferiscono alla pianta della Silene (silene vulgaris).
Abbiamo provato la ricetta della frittata ai carletti e Asiago. Un piatto da servire sia come antipasto che come secondo, molto semplice da cucinare ma saporito e appetitoso. Merito non solo dei carletti, ma anche del formaggio Asiago che dà quel tocco in più.
Ingredienti della frittata ai carletti e Asiago:
  • 6 uova biologiche
  • 150 g di formaggio Asiago stagionato grattugiato
  • Un mazzetto di carletti
  • 30 g di burro
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Ecco i pochi passi da seguire per pareparare la frittata con i carletti e formaggio Asiago.

Versate le uova in una ciotola, salate e pepate e amalgamatele. Unite il formaggio Asiago e i carletti tagliati finemente.
In una padella sciogliete il burro e versatevi il mix di uova e carletti. Cuocete la frittata, girandola senza romperla.
Servite la frittata di carletti e Asiago impiattandola già tagliata a fette su un letto di misticanza condita leggermente con sale ed olio evo.
Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *