Caseificio Tomasoni: 60 anni di formaggi made in Veneto

Sabato 2 aprile 2016 abbiamo partecipato al nostro primo Blogtour, durante il quale due aziende d’eccellenza del territorio veneto hanno aperto le loro porte per una giornata esclusiva dedicata a food blogger ed influencer. La prima visita è stata al Caseificio Tomasoni, l’azienda di Breda di Piave che vanta una storia di 60 anni ed è produttrice della famosa Crema del Piave e di altri stracchini, ricotte e robiole che utilizzano solo latte 100% Veneto. E’ stata un Blogtour veramente interessante, formativa ed entusiasmante, al grido di #dallastallaallatavola! Come Passione Alla Busara sono proprio queste le esperienze che ci interessano di piu e che si sposano perfettamente con le finalità per cui abbiamo aperto il nostro blog, ossia raccontare la nostra meravigliosa Regione attraverso le sue ricette, tradizioni e i suoi protagonisti.
Ma veniamo al Caseificio Tomasoni.

Nel 1955 il bresciano Primo Tomasoni, acquistò una latteria in provincia di Treviso e venne a lavorare qui con i fratelli Mario e Aldo, occupandosi in prima persona della vendita dei primi stracchini che avveniva in sella alla sua Lambretta. L’anno successivo conobbe la sua futura moglie Annamaria, che divenne ben presto determinante nello sviluppo dell’azienda supportando il marito e i cognati soprattutto nell’amministrazione e nella contabilità. Oggi, da piccola fattoria di campagna, il Caseificio Tomasoni è diventato un punto di riferimento della tradizione casearia italiana, grazie ai tre fratelli Moreno, Nicoletta e Paola, che portano avanti il sogno iniziato dal loro padre.

Sabato scorso Monica dell’ufficio Controllo Qualità ci ha presentato l’azienda con grande passione ed entusiasmo e ci ha accompagnato all’interno dello stabilimento ripercorrendo con noi l’intera filiera del latte: dalle stalle ai reparti produttivi, dalla cagliata al confezionamento degli stracchini, ancora oggi confezionato a mano, uno ad uno. Ogni giorno nel caseificio vengono trasformati oltre 400 quintali di latte vaccino, di capra e di bufala provenienti da 28 stalle selezionate della zona del Piave.

Nel laboratorio Monica ci ha presentato piu da vicino i tre tipi di latte che utilizza l’azienda Tomasoni e ci hanno spiegato come latte vaccino e di capra siano molto simili, sopratutto in termini di proteine e grassi e che il latte di bufala sia inequivocabilmente quello di colore piu bianco. Il latte di capra era comunemente un prodotto tipico delle zone più depresse d’Italia e negli ultimi anni invece sta diventando un prodotto di nicchia su cui allevatori e caseifici stanno puntando sempre di più, ampliandone la produzione e investendo sulla qualità. La sua produzione è ancora piuttosto costosa e impegnativa: basti pensare che, se una vacca da latte produce in media 30 litri di latte al giorno, una bufala ne produce 12 e una capra ne offre solo 3.

Per un blog specializzato in cucina veneta come il nostro dove i prodotti tipici veneti hanno un ruolo fondamentale e sono quasi sempre protagonisti dei nostri post è stato molto interessante approfondire il tema della Casatella Trevigiana DOP, un formaggio unico intimamente legato alla storia, alla cultura, alla tradizione del territorio trevigiano. Un prodotto che il caseificio Tomasoni produce utilizzando solamente latte DOP e seguendo un severo e costante monitoraggio lungo tutto il percorso produttivo, dalla qualità del latte utilizzato alle diverse fasi di lavorazione, dalla forma del Casatella stessa fino alla distribuzione sul mercato. Colgo l’occasione per ringraziare la famiglia Tomasoni e Monica dell’ufficio Controllo Qualità che hanno presentato l’azienda e il reparto produzione con grande passione ed energia. E ringraziamo inoltre l’agenzia Serena Comunicazione di Treviso per la precisa e puntuale organizzazione del blogtour.

Sulle nostre pagine su Facebook e Instagram tutte le foto della visita al Caseificio Tomasoni. Grazie per essere passati su Passione Alla Busara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *